dove dormire a budapest

Dove dormire a Budapest: i consigli di chi c’è stato

Una delle domande che ricevo più spesso via mail è proprio questa, dove dormire a Budapest. Ogni volta faccio spallucce e ammetto la mia ignoranza: praticamente non conosco nessun hotel in città, sebbene ci viva da un po’ di anni. Per questo, ho deciso di scrivere questo post corale, con dei suggerimenti utili e reali.

Ecco dove dormire a Budapest, 6 alloggi consigliati da chi c’è stato.

Parlament Hotel

Consigliato da Silvia di Itinerario di viaggio

Siamo stati a Budapest ad Agosto 2015 e per tre notti abbiamo soggiornato all’Hotel Parlament. Già dal nome si evince che si trovi nella zona del Parlamento, difatti si trova a circa 500 metri dal magnifico parlamento di Budapest. La stazione della metro più vicina è a circa 500 metri ed è la stazione Nyugati. L’hotel dista circa 1 km dal famosissimo ponte delle catene.

Noi abbiamo soggiornato in camera doppia. La camera era al primo piano con un bellissimo balcone su cui passare del tempo e rilassarsi tornati dalla visita alla città. La stanza era spaziosa e dotata di tutti i comfort, tv, minibar, doccia, prodotti da bagno e phon. La colazione era compresa nel prezzo della stanza ed era ottima e variegata. La sala colazioni arredata in stile moderno, davvero carina. Vicino alla hall si trova una piccola sala dove sono a disposizione degli ospiti bottigliette d’acqua, the, caffè e snack vari fino alle ore 17.00. La sera il bar è pronto ad accogliervi per aperitivi e cocktail. La reception è aperta 24 ore su 24 ore ed il personale è gentilissimo.

dove dormire a budapest hotel parlament

Hotel Parlament

dove dormire a budapest hotel parlament

Le camere dell’hotel Parlament

Hotel Erzsébet City Center

Consigliato da Alessandra di Itinerari Low Cost

Siamo stati a Budapest a fine dicembre 2015. Nonostante il freddo intenso, siamo rimasti affascinati da questa città così elegante e maestosa.

Per il nostro soggiorno abbiamo scelto l’Hotel Erzsébet City Center consigliatoci dall’agenzia viaggi che ci ha aiutato nell’organizzazione del viaggio.

L’hotel si trova in posizione comodissima per visitare la città. Si trova, infatti, a pochi metri dalla stazione della metropolitana Ferenciek Tere e dal ponte Erzsébet che permette di raggiungere, a breve distanza, la collina Gellért. Nelle vicinanze dell’hotel si trovano molti ristoranti e negozi.

Abbiamo trovato sia la stanza che il bagno perfettamente puliti. Unico neo forse è stato l’odore di fumo molto persistente nonostante ci fosse il divieto di fumare.

Non possiamo valutare la colazione perché abbiamo preferito consumarla fuori. Alcuni ragazzi della reception capiscono e parlano un po’ l’italiano (il che non dispiace).

Per quanto riguarda il prezzo non è economico, ma adeguato alla posizione così centrale dell’hotel. E’ vero che si spende forse un pochino di più, ma si risparmia poi sui trasporti perché noi abbiamo utilizzato solo una volta la metro per raggiungere un luogo più distanze, altrimenti abbiamo girato il centro comodamente a piedi.

dove dormire a budapest erszebet hotel

Hotel Erzsébet City Center

Consigliato da Ylenia di Yleniavventure

Ubicato all’inizio della zona pedonale di Pest, l’Hotel Erzsébet City Center è a pochi passi dalla famosa Váci Utca, la via dello shopping e dei ristoranti.

Durante il nostro soggiorno a Budapest abbiamo soggiornato in questo hotel, ideale per visitare la città sia a piedi sia con i mezzi pubblici: la fermata metro Ferenciek Tere (linea 3) appena fuori l’hotel, permette di raggiungere praticamente qualsiasi punto di interesse della città; in 10 minuti si arriva al quartiere ebraico, dalla vivace vita notturna, il ponte delle catene da una parte o il mercato centrale dall’altra. Nei pressi ci sono anche supermercati, pub e ristoranti.

L’albergo si presenta carino all’entrata, con una bella reception e il personale gentile e disponibile. Tutti parlavano bene l’inglese e qualcuno anche italiano (e la cosa può sempre essere utile). La camera era pulita e accogliente, la pulizia giornaliera è sempre stata ben eseguita e il bagno abbastanza grande.

Passando alla colazione, la stessa era servita in una sala collegata alla reception che, a pranzo e cena, diventava un ristorante (delizioso, carne di ottima qualità!). La colazione era molto ricca, sia dolce che salata, anche se la varietà della scelta del salato era sicuramente più ampia; c’era un po’ di tutto: bacon, uova, salsicce, cornetti, marmellate, cereali, frutta fresca e secca. Bellissimo il locale in cui viene servita, ben arredato, particolare, moderno, il tutto accompagnato da una piacevolissima musica di sottofondo.

Il rapporto qualità-prezzo è stato perfetto, d’altronde in hotel ci si sta poco, soprattutto in una città bellissima come Budapest. Noi siamo dei camminatori, ma l’hotel è veramente centralissimo e il punto di forza è sicuramente la posizione.

Anche per chi si trova in città durante il periodo natalizio come noi, questo hotel è perfetto per visitare Budapest con i suoi mercatini di Natale raggiungibili a piedi. Consigliato!

dove dormire a budapest erzsebet city hotel

Sala colazioni

dove dormire a budapest erzsebet city hotel

Camera

Hotel Benczúr

Consigliato da Stefania di Girovagando con Stefania

Durante il mio viaggio a Budapest ho scelto di soggiornare all’hotel Benczúr perché si trova in un quartiere molto tranquillo, quello delle ambasciate, e relativamente vicino al centro storico. Con una passeggiata di circa due chilometri lungo il viale alberato che costeggia splendidi palazzi neo rinascimentali, nonché il Teatro dell’Opera, si arriva nel
cuore della città. A solo un centinaio di metri sono la monumentale Piazza degli Eroi e il Parco Városliget nel quale rilassarsi in mezzo al verde.

Per chi desidera spostarsi coi mezzi pubblici vicino all’albergo, in Andrássy út, passa la metropolitana Földalatti, la seconda più antica d’Europa, con le sue stazioni tutte ricoperte da piastrelle che la impreziosiscono.

Viaggiando da sola avevo prenotato al Benczúr una camera singola economy che era davvero grandissima e confortevole, l’unica cosa negativa era la presenza di una grande finestra che faceva passare troppo il caldo durante il giorno.

Sono stata nel 2012 e all’epoca il punto di forza dell’hotel Benczúr era la colazione ricchissima che spero sia rimasta tale. Nell’ampia sala con vista sul giardino c’era a disposizione un vastissimo assortimento di cibi salati e dolci comprese torte preparate dalla loro cucina. Mai più durante i miei viaggi ho iniziato la giornata
assaggiando tante prelibatezze.

Una sera, davvero stanca dopo la giornata in giro per Budapest, ho provato la cucina del ristorante dell’albergo, il Zsolnay, seduta a un tavolo sulla terrazza. Ho così assaporato un gustoso pesce di lago con contorno di verdure e saporito formaggio di capra e uno squisito dolce.

Mentre soggiornavo lì mi ero domandata chi fosse il personaggio al quale erano intitolati l’albergo e la strada sul quale si affaccia e, visitando la Galleria nazionale ungherese sita nel Castello di Budapest, ho scoperto che si tratta del pittore ungherese Gyula Benczúr.

dove dormire a budapest hotel benczur

Dessert al ristorante dell’hotel

dove dormire a budapest hotel benczur

Sala colazioni dell’hotel Benczúr

K9 Residence

Consigliato da Jessica di CounTrips

Durante il mio soggiorno a Budapest ho avuto il piacere di soggiornare presso il K9 Residence, una struttura dai prezzi concorrenziali (poco più di 200 euro a testa per la settimana di ferragosto!), situata nel quartiere ebraico. Vicino a ben due fermate della metropolitana (Astoria e Deák Ferenc) e a pochi passi dal centro, è il punto di partenza ideale per la visita della città.

L’ingresso ha un’aria poco rassicurante, ma non vi dovete spaventare: gli interni sono moderni e curati, puliti all’inverosimile, il personale è davvero gentile e disponibile giorno e notte per ogni esigenza. Il monolocale da noi scelto era dotato di ogni comfort, con una cucina ben attrezzata, il bagno privato (indispensabile!), la tv, due comode poltrone, l’aria condizionata e la connessione WiFi.

Se i rumori vi infastidiscono, potete tranquillamente chiedere una camera ai piani superiori (noi eravamo al settimo); il K9 si affaccia su una strada piuttosto trafficata, e per qualcuno potrebbe essere un problema! All’occorrenza vengono forniti, su richiesta, asciugamani puliti e carta igienica, oltre alle pulizie (gratuite) una volta a settimana.

L’unica pecca, se così la possiamo chiamare, è che al K9 non vengono accettati pagamenti con bancomat o carta di credito, ma soltanto in contanti (euro o fiorini). Per il resto, tutto assolutamente perfetto e consigliato!

dove dormire a budapest k9 residence

Image courtesy of K9 Residence

 

Estilo Fashion Hotel

Consigliato da Daniela di The Daz box

Sono stata a Budapest qualche anno fa ma ancora adesso, quando mi chiedono suggerimenti su dove dormire in città, mi viene spontaneo suggerire l’Estilo Fashion Hotel. Un’ottima soluzione per chi cerca confort e comodità, ad un prezzo ragionevole. L’Estilo Fashion Hotel si trova in pieno centro, nella zona pedonale di Váci Utca, ed è quindi comodissimo per spostarsi a piedi. Nella stessa via pedonale troverete moltissimi ristoranti ma, se posso darvi un consiglio, cercate altrove. La via è molto turistica e i ristoranti si regolano di conseguenza.

Torniamo all’Estimo Fashion Hotel. Le camere sono state recentemente rinnovate in stile moderno e sono molto piacevoli, non grandissime, ma molto confortevoli. Ricordo un bagno davvero spazioso ed un letto king size molto molto comodo (non è scontato trovare letti che ti facciano riposare bene!). la connessione wi-fi è ovviamente compresa e la ricezione è ottima, in tutto l’albergo. La colazione è inclusa nella tariffa, non è quello che si dice un banchetto luculliano, ma se non avete grosse pretese troverete comunque di che sfamarvi. Non aspettatevi troppe pietanze dolci, qui troverete più che altro proposte salate.

Una menzione particolare la vorrei fare al personale dell’albergo, davvero cordiale e disponibile. Se avete una qualsiasi domanda sulla città saranno lieti di aiutarvi, hanno anche alcuni voucher per visite guidate o tour in barca. L’Estilo Fashion Hotel costa attualmente circa 100€ a notte per la camera doppia, per essere in pieno centro con la colazione inclusa trovo che sia una tariffa più che accettabile.

dove dormire a budapest estilo fashion hotel

Image courtesy of Estilo Fashion Hotel

Appartamento Welcome 22

Consigliato da Julia di Zucchero e Farina in viaggio 

Durante il nostro soggiorno a Budapest abbiamo cercato un appartamento in zona centrale che fosse comodo per tutti e quattro, Budapest è stata una delle tappe del nostro viaggio itinerante (agosto  2017) in Mitteleuropa con partenza da Milano. Era perciò essenziale che l’appartamento fosse dotato di una lavatrice, di una cucina spaziosa e di due stanze da letto in modo tale che fosse garantito per tutti un meritato riposo. L’appartamento “Welcome 22” è stato scelto perché a pochi passi a piedi dalla stazione della metropolitana di Kálvin tér, la sera la vietta diventa pedonale con i tavolini dei ristoranti.

La proprietaria di casa è stata davvero cordiale, ci ha fornito ottimi consigli e lasciato diverse brochure. In casa abbiamo trovato i generi alimentari di prima necessità così come quelli per la pulizia e l’igiene personale. Fa sempre comodo perché anche per noi che viaggiavamo in auto non abbiamo mai pensato di portarci la spesa da una località all’altra. biancheria da letto, da bagno e da cucina fornita. A pochi passi c’e un grande supermercato Despar comodo anche per preparare i panini la mattina e prendere le brioches fresche per colazione.

L’alloggio è stato prenotato tramite Booking, gli appartamenti proposti sono due, noi abbiamo scelto il più grande con le due camere. Il prezzo rispetto al servizio lo abbiamo trovato ottimo, comprensivo di pulizie finali circa 70 euro a notte per due adulti e due bambini.

dove dormire a Budapest appartamento welcome 22

Il cortile esterno

dove dormire a Budapest appartamento welcome 22

Le camere

Conoscete altri alloggi a Budapest? Fatemi sapere nei commenti!

 

 

17 pensieri su “Dove dormire a Budapest: i consigli di chi c’è stato

  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog ha detto:

    Sicuramente preferisco quelli ubicati nel centro storico, adoro camminare a piedi ma la tranquillità di tornare in albergo anche in tarda notte è una cosa che mi spinge a prenotare sempre in pieno centro. Ma ho capito bene? Si accettano anche gli euro a Budapest?

    Mi piace

  2. Jessica ha detto:

    Mi ha fatto piacere contribuire a questo articolo davvero utile per chi si reca a Budapest per la prima volta. Anche le altre sembrano tutte proposte interessanti, comode e confortevoli! 😊

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.