cosa vedere ungheria eger

Cosa vedere in Ungheria: Eger

I primi mesi dell’anno per me scorrono sempre un po’ lenti e a volte anche faticosi. Quest’anno ho spezzato temporaneamente la routine, ma ora le cose sono tornate alla normalità: giornate con poca luce, tempo pazzarello, weekend pigri e tante gite fuori porta qua in Ungheria. Domenica scorsa, finalmente, siamo andati a Eger, dove sorge uno dei castelli più famosi del paese. Continua a leggere

Cosa vedere in Ungheria: Castello di Bory

L’Ungheria è un paese relativamente piccolo, ho sempre paura di finire le cose da vedere da un giorno all’altro. Fortunatamente non è così, ogni tanto spunta fuori nei miei pensieri un nuovo castello, un palazzo mai visitato, una cittadina da scoprire. Così è stato per il Castello di Bory, scovato qualche settimana fa e subito spuntato dalla nostra lista di cose da vedere in Ungheria. Continua a leggere

Cosa vedere vicino Budapest: Zsámbék

A volte Instagram può essere una grande fonte d’ispirazione per i propri viaggi. Ci sono un paio di hashtag che seguo spesso legati all’Ungheria (a proposito, avete mai dato un’occhiata al mio hashtag #ungheriacongliocchiali?), più che altro per scoprire nuovi luoghi da visitare. Qualche settimana fa, proprio cazzeggiando consultando Instagram, mi sono imbattuta nella bellissima e imponente chiesa in rovine di Zsámbék. Continua a leggere

castello fuzer ungheria game of thrones

L’Ungheria come Game of Thrones

Sono una fan sfegatata di Game of Thrones. Non solo adoro la serie, ma ho letto anche tutti i libri, sia in italiano sia in inglese. E dire che non amo particolarmente i fantasy! Qualche giorno fa, per rimanere in tema, ho visto un post simpatico di Visit Tallinn. Paragonavano ogni famoso castello o luogo della serie a un punto preciso della capitale estone, creando così un simpatico itinerario. Mi sono detta: perché non provarci con l’Ungheria?  Continua a leggere

cosa vedere esztergom

Cosa vedere vicino Budapest: Esztergom

Il lunedì di Pentecoste qui in Ungheria è festa nazionale. Normalmente, complice la prima ondata di caldo estivo, durante questo fine settimana lungo, Budapest si svuota completamente, facendoti vivere alcuni scenari degni di un film post-apocalittico. Quest’anno, per vari motivi, siamo rimasti in città, approfittando di un buono omaggio per le terme all’aperto. Ieri, invece, abbiamo finalmente visitato Esztergom, una cittadina a circa 50 km dalla capitale. Continua a leggere

A caccia di Art Nouveau tra Ungheria e Serbia

A me piacciono tante cose che spesso non c’entrano niente l’una con l’altra. No, non preoccupatevi: a casa non ho il cd di Gigi d’Alessio vicino a quello dei Pink Floyd. Amo le città industriali e underground, però allo stesso tempo mi piace qualche sprazzo di neoclassicismo qua e là. Amo la street art più dura e cruda, però adoro perdermi in un museo d’arte classica. In mezzo a tutto sto casino mentale, ovviamente, ho anche la passione per l’Art Nouveau. Per questo, appena ho saputo di questo tour tra i palazzi Art Nouveau a cavallo tra Ungheria e Serbia beh… non ho saputo resistere!

Continua a leggere

Cosa vedere in Ungheria: il villaggio etnografico di Hollókő

Lo scorso weekend non era partito proprio con il piede giusto. Il programma era il seguente: prendere il treno e andare in giro tra i castelli della Slovacchia, sfruttando casa dei miei suoceri come appoggio, vista la loro incredibile vicinanza al confine slovacco. Purtroppo, però, la pioggia scrosciante del sabato ci ha frenati, mandando a monte tutti i nostri piani. Abbiamo tirato fuori Hollókő come meta alternativa, nel caso smettesse di venire giù acqua a secchiate. Beh, domenica il sole splendeva alto, quasi fosse un segno del destino. Abbiamo preso il bus e ci siamo lanciati all’avventura, per scoprire il villaggio etnografico di Hollókő.

Continua a leggere