libri ambientati negli stati uniti

10 libri ambientati negli Stati Uniti

Visto che il post sui 10 libri ambientati in Africa ha avuto un discreto successo, lo ripropongo con un altra area geografica altrettanto vasta: gli Stati Uniti d’America. Sceglierne solo 10 è stato più difficile del previsto. Cercherò di spaziare tra passato e presente, tra nord e sud, tra est e ovest, tra dramma e risate. Ho tentato anche di evitare i “grandi classici” (e ho sofferto nel farlo, come nel caso di “Furore”!), sperando di farvi scoprire qualche nuovo titolo o autore affine ai miei gusti.

Ecco 10 libri ambientati negli Stati Uniti:

Continua a leggere

dove dormire a budapest

Dove dormire a Budapest: i consigli di chi c’è stato

Una delle domande che ricevo più spesso via mail è proprio questa, dove dormire a Budapest. Ogni volta faccio spallucce e ammetto la mia ignoranza: praticamente non conosco nessun hotel in città, sebbene ci viva da un po’ di anni. Per questo, ho deciso di scrivere questo post corale, con dei suggerimenti utili e reali.

Ecco dove dormire a Budapest, 6 alloggi consigliati da chi c’è stato.

Continua a leggere

val d'orcia cosa vedere

Val d’Orcia: 10 borghi da vedere

La Val d’Orcia è uno dei luoghi più fotogenici d’Italia, su questo non ci piove. Situata nella provincia di Siena, adiacente al confine con l’Umbria, questa stupenda valle è famosa soprattutto per i suoi cipressi, per le colline morbide e dorate, per i suoi vini robusti, per il suo cibo stellare – qualcuno ha detto pecorino? – e per i suoi borghi medievali. Oggi vorrei parlarvi proprio di questi ultimi, ecco 10 borghi da vedere in Val d’Orcia.

Continua a leggere

museo titanic belfast

Una visita al museo Titanic Belfast

Tutti noi conosciamo la tragica storia del Titanic, soprattutto grazie allo smelenso film di James Cameron con protagonisti Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. Ma oltre alla storia d’amore finita male c’è di più. Il museo Titanic Belfast celebra non solo la costruzione dell’enorme nave, ma anche tutto il duro di lavoro di chiunque abbia messo mano – concretamente o meno – al progetto: dall’operaio al cameriere, dal direttore della compagnia navale al capitano.  Continua a leggere