#mytravelrules

#mytravelrules: Le mie regole d’oro quando sono in viaggio

Viaggiare è meraviglioso, ma non è sempre facile affrontare l’argomento con altre persone, proprio perché estremamente soggettivo. C’è chi ama pianificare tutto nei minimi dettagli e chi prenota il volo e basta. C’è chi ama i trolley e chi invece si carica lo zaino sulle spalle. C’è chi adora esplorare da solo e chi invece preferisce la compagnia. Per non parlare dell’eterna dicotomia mare o montagna.

#mytravelrules è una simpatica e divertente iniziativa di Daniela di The Daz Box (che ringrazio per il tag), per conoscerci meglio e per scoprire le abitudini degli altri viaggiatori.
Le regole sono semplicissime:

  • Elencate quelle che sono le vostre consuete abitudini di viaggio usando il tag #mytravelrules
  • Taggate altri blogger, quanti ne volete
  • Inserite, se vi piace, la grafica di Daniela citando il suo blog 😉

#mytravelrules

Obbedisco volentieri alle tre regole e parto con il mio vademecum personale:

Continua a leggere

cosa vedere yerevan cascade

Cosa vedere a Yerevan: guida alla capitale dell’Armenia

Dopo avervi raccontato la capitale georgiana Tbilisi, vorrei dedicare questo post a una città che ci ha stupiti parecchio: Yerevan. Già da prima di partire, ero combattuta su cosa aspettarmi o meno dalla capitale armena. Su alcuni blog la dipingevano come un ammasso di cemento in stile sovietico, altri sconsigliavano di restarci per più di due giorni. Come ho già fatto in passato, mi sono detta “non ti curar di loro, ma guarda e passa” e ho visitato Yerevan a cuor leggero. Il risultato è stato sorprendente, non solo ci sono un sacco di cose da vedere, ma è anche una città moderna e all’avanguardia.

Continua a leggere

Cosa vedere in Albania: Lago di Koman

In questa giornata fredda, uggiosa e nebbiosa, la cosa migliore da fare è chiudere gli occhi e tornare con la mente all’estate. Quest’estate, durante il mio viaggio on the road nei Balcani, ho toccato anche l’Albania. Sin dal primo minuto passato in terra albanese, avrei voluto fermarmi di più, ma per ragioni di tempo ho potuto dedicare a questo fantastico paese solo una manciata di giorni. Mi sono soffermata su Scutari (Shkodër in albanese), cittadina carismatica nella parte nord dell’Albania. Il secondo giorno, ho fatto una gita fuori porta in battello sul lago di Koman, un luogo veramente fuori dal tempo dove, chiaramente, non sono mancate delle piccole disavventure.

Continua a leggere